FANDOM


Vetrina
Questa è una voce in vetrina, identificata come una delle migliori voci prodotte dalla comunità.
Naturalmente sono ben accetti suggerimenti e modifiche che migliorino ulteriormente il lavoro svolto.


« Oh, salve, non vi avevo visti entrare. In realtà vi avevo visti perfettamente, ma fa figo dirlo! »

Come Yotobi salvò il Natale è un video di Yotobi, undicesima puntata del suo Late Show con Karim Musa. È stata caricata a circa tre settimane di distanza dalla precedente. Caricata il 13 dicembre, si tratta della prima puntata del Late Show a tema natalizio.

Descrizione[1]

« Voi state letteralmente rovinando il compleanno di Gesù! »
Yotobi vecchia postazione

Yotobi nell'intro del video, nella postazione storica dei suoi primi video.

Il video inizia con una breve introduzione in cui che vede Yotobi ritornare un'ultima volta alla sua prima postazione, ovvero la sua stanza da letto nella casa dei suoi genitori, annunciando che, poiché essi stanno traslocando, ha deciso di dare un ultimo addio a quella storica location, ringraziando tutti quelli che lo seguono da quando faceva video in quella stanza.

Il video vero e proprio inizia con Yotobi che, mentre legge un libro davanti a un finto camino, si lamenta della diffusione del tormentone di internet del 2016, "mai na gioia", accusando scherzosamente coloro che lo utilizzano di star "rovinando il compleanno di Gesù", contribuendo a rendere un anno di per sé triste come il 2016 ancora più deprimente. Karim sostiene però di aver capito l'origine del malcontento del popolo del web, ovvero il fatto che ogni anno, a Natale, si guardino sempre i soliti film. Annunciando di avere la soluzione, si passa alla seconda parte del video, ambientata stavolta nel solito studio del Late Show.

A questo punto, Yotobi inizia a consigliare alcuni film di Natale alquanto "atipici", recensendoli al volo:

Yotobi chiude con i suoi consigli natalizi ricordando a tutti quelli che si lamentano della propria vita che c'è sempre chi sta peggio, riferendosi al cane protagonista suo malgrado della serie di film appena recensita.

Una volta tornati alla precedente location con il camino, Yotobi si congeda ringraziando gli spettatori e augurando loro buone feste.

Testo[1]

« C'è Hulk Hogan che fa Babbo Natale... Che cazzo vi serve sapere di più? C'È HULK HOGAN CHE FA BABBO NATALE! »
Yotobi Natale

Salve, youtubers, e benvenuti in un nuovo video! E niente, siccome è periodo natalizio, siamo ovviamente in vena di ricordi. Siamo in una vecchia location, sicuramente molti di voi l'avranno riconosciuta, questa è la location dove ho iniziato a fare i video, praticamente. E vi chiederete perché sto facendo un video in questa location, beh, perché semplicemente questa è la casa dei miei genitori, e in questo momento loro stanno traslocando. E mi sembrava carino dare una specie di ultimo saluto a questa stanza qui, che era camera mia e quindi questo era l'anfratto in cui avevo il computer e montavo i video, e giravo i video. Manca solo il quadretto di Totò, sostituito in questo caso da un Babbo Natale veramente osceno. E niente, avrei potuto fare una roba melensa e malinconica, tipo io che tocco piano piano i miei fumetti con una musica di sottofondo. Quindi ringrazio la stanza per avermi permesso di iniziare a fare i video su YouTube, ringrazio tutti quelli che mi seguono da quando facevo i video in questa stanza, e... buon video.

Oh, salve! Non vi avevo visti entrare... In realtà vi avevo visti perfettamente, ma fa figo dirlo! Benvenuti nel magico mondo di Natale! Mi avete interrotto mentre guardavo le fotografie di Robert Capa, fotografo della Seconda Guerra Mondiale, giusto per mettervi nel mood natalizio. Avrei una domanda per iniziare il video: perché state tentando di rovinarmi il Natale? Il 2016 è stato un anno terribile, per quanto riguarda le catastrofi, per quanto riguarda le morti famose, è stato un anno triste. Perché dobbiamo pure infilarci dentro le nostre turbe mentali? Questo 2016, per quanto riguarda internet, è stato anche l'anno del "mai na gioia"! #mainagioia! Ma perché??? Perché non riusciamo ad essere felici anche nel giorno in cui dovresti essere felice??? Ci sono proprio delle leggi non scritte che dicono che "a Natale puoi fare quello che non puoi fare mai"! Io adesso voglio capire, voglio capire quanto effettivamente la vostra vita faccia schifo! Avrai passato un esame, avrai baciato la tua ragazza, avrai preso 6 in matematica, qualcosa, qualcosa che te ne faccia avere una, di sta cazzo di gioia! Che poi questo "motto" del 2016 io lo vedo soprattutto da minorenni, ma minorenni, da ragazzini, tipo 11-12 anni su Twitter! Me ne sono passati sotto mano un sacco di account di ragazzine dodicenni... sai no, di quelli che non hanno la foto del profilo, ma hanno tipo un'immagine di Harry Styles con nome con scritto "HarryStylesLover_2003/2004"? Ecco, adesso io voglio capire che tipo di vita di merda abbia un dodicenne. Che cosa è andato storto durante il tuo secondo anno di scuole medie? Voi state letteralmente rovinando il compleanno di Gesù! Siete quei guastafeste che quando vengono invitati ad una festa stanno con le braccia conserte in un angolo, perché "io qui non ci volevo venire". E non è che esci poco con i tuoi amici, è che probabilmente loro ti lasciano a casa perché sarai una palla ai coglioni incredibile! Ma, oggi, sono qui per mettere a posto questa coda qua. Ho capito qual è il vostro dilemma: vi siete stufati dei soliti film di Natale, mh? Avrete la videocassetta consumata, di sta roba qua, avrete mezzo centimetro visibile e tutto il resto white noise! Ma non temete, vi aiuto io... son qui apposta. Volete cambiare il vostro hashtag #mainagioia con l'hashtag #porcaputtanaalmenounagioiamièarrivatagraziekarimmusaakayotobi ?

Yotobi Natale 2

Ma buona feste natalizie a tutti quanti! Tiè, beccati questo! ...eh? ...voglio impiccarmi! Comunque, ho l'ingrato compiti di aggiustarvi il Natale, perché da soli, a quanto pare, non ne siete capaci, e quindi spetta a me. Mi raccomando, raggruppate parenti ed amici la vigilia di Natale per guardare questi film qua! Più che altro perché vi servirà il supporto morale... Cominciamo!

Santa Claus Conquers the Martians: questo è una piccole perla trash del 1964, che grazie a internet (ovviamente, è sempre colpa di internet), è riuscito nel corso degli anni ad acchiappare un sacco di pubblico. Ma di cosa parla questo film? Ma è ovvio, è un classico canto natalizio: su Marte, ci sono due marziani adulti che sono preoccupati per i loro due marziani bambini, che non fanno altro che guardare la televisione terrestre, in cui appunto si vede spesso Babbo Natale. E quindi cosa fare, se non rapire Babbo Natale e portarlo su Marte? E se non fosse abbastanza natalizio per voi, sappiate che c'è un altro marziano che tenta di ucciderlo. Un alieno di Marte che vuole uccidere Babbo Natale. Fallallallallà falallallà...

Jingle All the Way 2: forse qualcuno non l'ha riconosciuto dal titolo in inglese. Jingle All the Way 2 è il seguito, ovviamente di Jingle All the Way. E da noi Jingle All the Way è arrivato come Una Promessa è una Promessa. Ebbene sì, questo tecnicamente è Una Promessa è una Promessa 2, che da noi però è arrivato con il nome de La Guerra dei Papà. Voglio dire, ma perché vi stupite se hanno fatto Una Promessa è una Promessa 2? Se sono riusciti a fare Beverly Hills Chihuaha 2, va bene anche questo! E tra i protagonisti del film, saranno contenti gli amanti del wrestling, perché c'è... Santino Merella. E la trama è la stessa identica del primo film: c'è un papà, che ha una figlia, a cui vorrebbe regalare un giocattolo che non riesce a trovare. Wow... non ci hanno neanche prova... wow!

Santa with Muscles: c'è Hulk Hogan che fa Babbo Natale... Che cazzo vi serve sapere di più? C'È HULK HOGAN CHE FA BABBO NATALE! Ehm... Non è proprio Babbo Natale, lui, nel senso, lui stava scappando dalla polizia e si traveste da babbo Natale per non farsi beccare, ma scivola, sbatte e perde la memoria, e pensa di essere Babbo Natale. C'è Hulk Hogan che fa Babbo Natale! Vi ho... vi ho messo a posto le feste! Prego!

Santa's Slay: se per qualcuno Hulk Hogan che fa Babbo Natale non dovesse bastare... Se queste persone si sono stufate di vedere film di Natale finire in modo positivo, come It's a Wonderful Life, Santa's Slay è il film che fa per voi. Santa's Slay è il film fatto apposta per chi ha il cazzo! La trama è: Babbo Natale è l'Anticristo, e invece di andare nelle case delle persone a dispensare regali, li ammazza tutti! È quasi come se fosse un dolce, un dolce di un ristorante stellato, perfetto, davanti a te... la ciliegina sulla torta che manca, è che Babbo Natale, nel film, è interpretato... da Goldberg! Lo so: c'è qualcuno di voi penemunito, ma che non sa chi sia Goldberg. Non c'è problema, dalla regia facciamo partire l'RVM. (Spezzoni di vari incontri di wrestling di Goldberg) Buon Natale.

Ma per favore, non facciamo l'errore comune da italiano medio di scartare i nostri film, eh! Ci pensa zio Yotobi, non vi preoccupate:

Natale a Quattro Zampe: Massimo Boldi, Maurizio Mattioli e Biagio Izzo. Più natalizi di loro io veramente non so chi possa esserlo! Due ragazzi decidono di aprire un hotel a quattro zampe per animali. Ma non sentite già il profumo di cannella nell'aria, con una trama del genere? Guarda, guarda che bellino, Boldi, con quella faccia! Ma io ti voglio pizzicare le guance, porca miseria!

Non ci piace Massimo Boldi? Posso capirlo. Non vi siete mai alzati, la mattina della vigilia di Natale, pensando: "Ma lo sai chi sarebbe un ottimo Babbo Natale? Lino Banfi!". E cazzo,

Il mio amico Babbo Natale! E tra l'altro non è neanche tanto male come film di Natale, certo, è molto italiano, per l'amor di Dio, c'è anche Gerry Scotti dentro, per dire, ma questo non vuol dire che sia brutto, anzi! E se vi dovesse piacere così tanto, c'è anche il seguito, Il mio amico Babbo Natale 2. Cosa vi serve d'altro per essere felici a Natale, se non Lino Banfi e Gerry Scotti?

Ma le vere chicche le ho lasciate per ultime...

The Dog Who Saved Christmas: film che da noi è arrivato con il titolo Mamma, che Natale da cani!. Ditemi se questa trama è familiare, dunque: racconta di Zeus, un ex cane poliziotto (che tra l'altro, essendo un ex qualcosa delle forze dell'ordine generico è strano che non sia stato interpretato da Steven Seagal) viene adottato da una famiglia, che lo lascia in casa da solo la vigilia di Natale. Ma proprio in quel momento, arrivano due ladri che tentano di svaligiare la casa. Ma il nostro Zeus, armato di trappole, sal... BUON DIO, È MAMMA HO PERSO L'AEREO IN VERSIONE CANINA! Senza vergogna alcuna, hanno plagiato uno dei più grandi classici natalizi degli ultimi anni, mettendo però al posto del povero Macaulay Culkin un cane! Tra l'altro sto film ha talmente poco budget che ogni volta che lo vedo mi vien voglia di allungare venti euro allo schermo e COMPRATEVI UN CAZZO DI MICROFONO DECENTE! Ah, e non vi ho detto la cosa più interessante: il cane parla. O meglio, noi spettatori abbiamo il grandissimo privilegio di poter sentire i suoi pensieri. Eh? O no? O non è un film da guardare con la cioccolata calda, con tutta la famiglia, sotto le coperte? E come se non bastasse... hanno fatto anche un seguito,

Un bianco Natale per Zeus: ditemi se è familiare, la trama: Zeus crea delle trappole per fermare due ladri. A sto giro, però, c'è anche una barboncina da salvare. Ah, e non vi ho detto la cosa più interessante: la barboncina è doppiata... da Paris Hilton.

E se per caso tutta la magia delle festività natalizie non vi abbiano avvolto con la visione di Un bianco Natale per Zeus, non disperate... Perché hanno fatto un altro seguito!

Zeus e il Natale in California: però. fortunatamente, la trama qui è molto diversa. A sto giro in mezzo c'è un piccolissimo e carinissimo cucciolo di nome Eve. I due cani, infatti, scoprono di odiarsi e iniziano a litigare per tutto il tempo, finché non sono costretti ad allearsi quando due ladri cercano di entrare in casa MA PORCA PUTTANA È SEMPRE LA STESSA TRAMA DEGLI ALTRI DUE!

Et voilà! Visto? Adesso avete un sacco di film tra cui potete scegliere, a Natale. E non rompete i coglioni che dire che la vita fa schifo, ogni volta, pensate che c'è sempre, sempre, qualcuno che sta molto peggio di voi...

Visto? Era tanto difficile mettere a posto il Natale? No! Perché ricordatevi una cosa: non c'è miglior finale delle storie di Natale. E quindi, buone feste, buon Natale a voi, a famiglia, a zia, cugini... A casa a posto? Tutto a posto? Zia? Sta bene? Va bene... Noi ci rivediamo prima della fine dell'anno. (Spegne il camino finto nel televisore) Comodo.

Accoglienza

Il video è uno dei meno visti del Late Show con Karim Musa, non arrivando a totalizzare 900.000 visualizzazioni.

Note

  1. 1,0 1,1 https://www.youtube.com/watch?v=FE0cahIEdm4&t=248s
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.