FANDOM


Questo articolo è uno stub.
Aiutaci a migliorarlo usando il linguaggio appropriato.
« Salve a tutti Blazers, e benvenuti in questo nuovo video di... »
(ErenBlaze all'inizio della maggior parte dei suoi video)

Simone Caglioni (Milano, 28 dicembre 1991[1]), in arte ErenBlaze, è uno youtuber italiano.

Origine del nickname

Come dichiarato da lui stesso in più video, il nome ErenBlaze nasce dall'unione del protagonista del manga e anime L'attacco dei giganti, ovvero Eren Jaeger, e da un mob ostile di Minecraft chiamato Blaze.

Tratta principalmente gameplay di Minecraft (spesso caratterizzati da una componente di roleplay), anche se negli anni ha portato videogiochi e serie diverse, come ad esempio walkthrough, video su Fortnite Battle Royale ed altri.

Storia

Il canale nacque il 24 maggio 2013. Il primo video a venir pubblicato fu il primo episodio della sua serie di sopravvivenza di Minecraft, caricato il primo giugno 2013.

Nel video Vlog #1: ERENBLAZE SI MOSTRA !, lo youtuber mostra per la prima volta il suo viso.

Nel video VI PRESENTO LA MIA RAGAZZA, rivela l'identità della sua fidanzata, la quale possiede anch'essa un canale YouTube, chiamato Lullaby's Diary 🌸.

La sua mascotte più famosa, Giuly Ano, è un lupo di Minecraft ed Eren ha intitolato a lui un canale, ovvero Giulyano.

Serie

  • Serie Survival: la prima serie del canale, pubblicata il lunedì e il giovedì e composta da più di 500 episodi.
  • Blazecraft: serie di Minecraft moddato, composta da 4 stagioni.
  • Pixelmon: pubblicata dal 19/10/16 al 27/05/17, è composta da 64 puntate ed è giocata con tutti e 9 i MaiDeboli.
  • Pixelmon Ultra: la seconda stagione della Pixelmon. A differenza della prima, incentrata principalmente sul gameplay, la Pixelmon Ultra è incentrata sul roleplay. Pubblicata dal 12/6/17 al 4/11/17, è composta da 42 episodi.
  • Pixelmon GX: terza stagione della Pixelmon, è un "ritorno alle origini" della serie, tornata ad essere incentrata sul gameplay. Iniziata il 13/11/17, è composta attualmente da 30 puntate.
  • Minecraft: Story Mode: Una serie di 38 puntate sull'omonimo gioco punta e clicca. Conclusa il 14/09/2016;
  • Minecraft: Story Mode 2: Seconda stagione di Minecraft:Story Mode, è composta da 20 episodi e si è conclusa il 21/12/17.
  • Griefing : è una delle serie più viste, seconda solo alla Survival e alla Story Mode 2.[senza fonte]

Collaborazioni

Sua collaborazione più lunga è sicuramente quella con lo youtuber Tearless Raptor, con il quale collabora dal video del 2013: Minecraft ITA - Hunger Games #3: Inseguimento.

ErenBlaze faceva inoltre parte di un gruppo di youtuber conosciuto come Mai Deboli, con in quali ha collaborato nel corso degli anni. In particolare, tra i membri del gruppo, possedeva un rapporto di collaborazione più stretto, oltre che con il sopracitato Tearless Raptor, anche con gli youtuber KeNoia e Marcy, con i quali ha fatto diversi video sotto il nome di Kerency (unione dei nomi dei tre youtuber).

Allo scioglimento dei Mai Deboli ErenBlaze, insieme agli ex-membri Tech4Play, Metano007 e Tearless Raptor e ai nuovi membri Dlarzz, Hemerald e federic95ita, decide di fondare un nuovo gruppo denominato Spicy Boys, con il quale attualmente collabora.

Infine Eren fa video con la sua ragazza Lullaby's Diary 🌸 e lo youtuber ElectricPeo.[2]

Personaggi

Nei suoi video, ErenBlaze ha creato diversi personaggi che, nel corso del tempo, sono entrati nella lore dei roleplay dei suoi video.

Mascotte

Drah Ghetto

Drah Ghetto è una marionetta forma di testa di drago regalato dalla fidanzata ad Eren. Mascotte della serie delle RunMap, Drah Ghetto è contrario alle mani nel sedere delle marionette, e per questo è sempre in conflitto con Eren, che lo manovra (da questa cosa è nato un hashtag di solidarietà per Drah Ghetto, cioè #NoAlleManiNelCuloDelleMarionette). Quando EzalbNere prese il potere del canale, arrivò anche la nemesi di Drah Ghetto: Otteg Hard, il suo opposto, contraria all'hashtag sopracitato.

Cattivi

Famiglia Reale dei Creeper

Composta da 2 personaggi, ovvero il re dei Creeper e suo figlio, principe dei Creeper. Cattivi principali della serie Griefing, vengono entrambi sconfitti con un'esplosione dopo aver costretto Eren a compiere missioni di distruzione ai danni di server di Minecraft. Il Re dei Creeper viene sconfitto nell'episodio 26 dopo il Griefing alla serie Survival, e ricompare nell'episodio 76 . Suo figlio viene sconfitto nell'episodio 48.

Spirito del Team Rocket

Un Haunter di colore arancione, che si presenta come l'emanazione vendicativa del Team Rocket nella prima stagione di Pixelmon. Odia ErenBlaze per essere la causa della separazione del team, nonostante questo sia presente nella Pixelmon Ultra. Questa entità, vista da tutti gli altri membri della serie, verrà sconfitta nell'ultimo episodio della prima stagione, ma verrà rivista rivista negli episodi 4 e 42 della serie Ultra. Nonostante sia classificato come cattivo è un essere molto misterioso e non si conoscono le sue intenzioni.

Tormentoni

Dai suoi video nascono molti meme, tra cui "Barda il pot", "Nooo, gli hacker non esistono" , "Inizio l'episodio ed è sempre notte" e "Quanto è bella la mia nave".

Lui si definisce il "Re dei Blaze", il suo regno è il Nether e chiama i suoi iscritti "blazers", da un gioco con tutti i suoi iscritti. Da quel giorno è stato creato il gruppo "blazers" e dall'episodio n° 85 della serie di sopravvivenza i suoi fan vengono chiamati blazers.

Curiosità

  • Molti lo shippano con TearlessRaptor (chiamando la ship "ErenRaptor" o "Tearen"), nonostante sia ErenBlaze che TearlessRaptor abbiano una ragazza.[senza fonte]

Voci correlate

Note

  1. INTERVISTA DOPPIA - ERENBLAZE & LULLABY[1]
  2. Vedi ad esempio il video: INDOVINA L'ANIME - ErenBlaze VS Lullaby