FANDOM


James Duncan Rolfe (New Jersey, 10 luglio 1980)[1][2] è uno youtuber, attore, regista e critico cinematografico e videoludico americano. È principalmente noto per essere il creatore e protagonista della webserie Angry Video Game Nerd, caricata ininterrottamente dal 2004 ad oggi sul sito web cinemassacre.com e dal 2006 anche sull'omonimo canale YouTube, entrambi creati e gestiti da Rolfe.

Insieme a Doug Walker, creatore di Nostalgia Critic, è uno dei più longevi e influenti youtuber americani di sempre, avendo ispirato moltissimi altri youtuber, anche in Italia.

Biografia

James Rolfe nasce nel New Jersey il 10 luglio 1980. Dopo che i suoi genitori gli regalarono un registratore per Natale, James si procura una telecamera, ed inizia fin da piccolo a creare cortometraggi insieme ai suoi amici,[3] dilettandosi anche nella fotografia e nel fumetto. Dal 1999 al 2004 frequenta la University of Arts di Philadelphia, città in cui vive tuttora, dove si laurea in belle arti.[4]

Attività su YouTube

Angry Video Game Nerd

James Rolfe nei panni dell'Angry Video Game Nerd

Dopo i primi cortometraggi realizzati in modo amatoriale (come A Night of Total Terror, filmato nel 1996 e definito da Rolfe "il punto di svolta della mia vita"[5]), nel 2004 realizza per divertimento un video sul videogioco Castlevenia II: Simon's Quest, che, dietro suggerimento dell'amico Mike Matei, fu in seguito pubblicato nel sito nel frattempo ideato da Rolfe, Cinemassacre.com. Dopo che questo video, insieme alla successiva recensione del gioco Dr. Jekyll and Mr. Hyde, da lui considerato il peggior videogioco a cui abbia mai giocato, venne caricato nel canale YouTube "JamesNintendoNerd" e ottenne un inatteso successo su internet, Rolfe decide di dare inizio a una vera e propria webserie dedicata alle sue recensioni comiche, che riscuotono molto successo grazie all'umorismo volutamente sopra le righe, spinto e colorito utilizzato per prendere in giro i titoli oggetto dei video. La serie, caricata sia nel sito che nel canale (nel frattempo rinominato anch'esso Cinemassacre), venne chiamata inizialmente Angry Nintendo Nerd ed era incentrata su titoli per consolle Nintendo NES, ma venne presto ribattezzata Angry Video Game Nerd per evitare problemi di copyright.[6] Al cambio di nome si accompagna una maggiore varietà nei titoli recensiti nella serie, andando ad includere giochi per le più disparate consolle, come Atari 2600Sega Master System e Super Nintendo, oltre che a periferiche come Power Glove o a sistemi come l'Atari 5200 o il Virtual Boy.

Con il tempo la serie comincia a prendere forma, i video aumentano di durata, compare una sigla (scritta da Kyle Justin e dallo stesso Rolfe) e viene addirittura lanciato un merchandising relativo alla serie, che vedrà la produzione di magliette e DVD con il marchio "Angry Video Game Nerd".

Il successo della serie arriva soprattutto con la puntata sul videogioco Teenage Mutant Ninja Turtles, che venne caricato nel settembre 2016 ed ottenne un successo virale,[7] e i video della serie vennero pubblicati dal 2007 anche su siti come GameTrailers e ScrewAttack,[8] ottenendo fino a 30 milioni di visualizzazioni al mese. Nel luglio 2012 la serie è ritornata regolarmente su YouTube. Un' ulteriore fama venne anche da una finta faida inscenata con il collega youtuber e critico Doug Walker, meglio noto come Nostalgia Critic, che si dipanò in vari loro video tra il 2008 e il 2009. Tuttavia, i due sono in realtà ottimi amici, e hanno spesso contribuito l'uno al lavoro dell'altro.[9]

Oltre ad Angry Video Game Nerd e ad altre serie basate sull'argomento dei videogiochi, sul sito e sul canale Cinemassacre Rolfe si occupa anche abbondantemente di cinema, realizzando spesso recensioni di film e serie TV. In particolare, è molto nota la rubrica Monster Madness, in cui recensisce film horror ogni mese di ottobre, in occasione di Halloween, caricata dal 2007 al 2016. A detta di Doug Walker, fu proprio questa serie annuale che ispirò la sua Disneycember, in cui recensisce dei film Disney ogni dicembre.[10]

Altri media

Oltre ad aver diretto e interpretato vari cortometraggi, specialmente di genere horror, James Rolfe è apparso in un cameo nel fan film Return of the Ghostbusters,[11] realizzato nel 2007, in alcuni documentari e nella trilogia di film prodotti da Channel Awesome che include Kickassia, Suburban Knights e To Boldly Flee.

Nel 2014 ha scritto, diretto, prodotto e interpretato Angry Video Game Nerd: The Movie, il film basato sulla sua serie più famosa, distribuito a pagamento su Vimeo[12] e realizzato grazie a una campagna di crowdfunding, che ha portato all'accumulazione di un budget di più di 325.000 dollari.[13]

Vita privata

È sposato dal 2007 con April Chmura, conosciuta nel 2004 e da cui ha avuto due figlie, nate nel 2013 e nel 2017. La famiglia risiede a Philadelphia.

Ha una sorella minore di nome Gina, nata nel 1984. La sua famiglia ha origini italiane.[14]

Controversie

Nel 2016, Rolfe annuncia in un video che non ha intenzione di visionare né di recensire il remake del 2016 del film Ghostbusters, dichiarandosi deluso dalla sua realizzazione e dichiarando che per lui il franchise fosse definitivamente finito con la morte di Harold Ramis.[15][16] A causa di queste dichiarazioni, lo youtuber ricevette alcune critiche che lo accusarono di ragionamenti sessisti, in quanto il remake, a differenza dell'originale, aveva come protagoniste un cast di donne.[17] Tuttavia, molta altra gente ha difeso la posizione di Rolfe, facendo notare come essa non si basi su preconcetti sessisti e sottolineando come le stesse opinioni negative vengono sostenute da varie persone sui remake e i reboot in generale.[18][19]

Curiosità

  • Rolfe è un collezionista di videogiochi, e, come testimoniato dalle sue recensioni, possiede molte console rare, come il Magnavox Odyssey, un discreto numero di console Pong, il Vectrex, l'Amiga e molte altre. Per circa 10 anni, ha usato un vecchio CRT a schermo piatto che utilizzava per far funzionare le macchine da gioco nella maggior parte delle sue recensioni e che è collegato alla maggior parte delle console che possiede, e uno ancora più datato (che usava nelle sue prime recensioni e al quale tendenzialmente collega le sue console più datate, come l'Odyssey, le console Pong e l'Atari 5200). In seguito, ha riconvertito la sua intera postazione di gioco inserendo un nuovo TV a LED;
  • Pare che la collezione di cui vada più fiero (oltre ad essere quella che gli fornisce i maggiori spunti per le recensioni) sia quella di giochi per NES, che, come riportato nella recensione di R.O.B. The Robot, conta quasi 800 titoli, compresi quelli non ufficiali;
  • È anche un appassionato di musica rock, e la sua band preferita sono i Black Sabbath;
  • Il gioco che Rolfe ama di più, come dichiarato in molti suoi video, è The Legend of Zelda: A Link to the Past per Super Nintendo, mentre il gioco da lui più odiato è Dr. Jekyll and Mr. Hyde, per NES. Anche Final Fantasy VI è uno dei suoi titoli preferiti.

Note

  1. http://www.phillyvoice.com/local-youtubers-refusal-see-ghostbusters-reboot-sparks-internet-controversy/
  2. http://www.nydailynews.com/entertainment/tv-movies/youtube-star-james-rolfe-long-angry-video-game-nerd-movie-article-1.1749283
  3. http://www.ravengarcia.com/2010/04/cinemassacre-the-films-of-james-rolfe/
  4. AVGN Behind-The-Scenes (2016) "Nerdy Challenges"
  5. https://web.archive.org/web/20070915122852/http://cinemassacre.com/Home_page/frameset.html
  6. http://cinemassacre.com/AVGN/faq.html
  7. http://www.mtv.com/videos/news/125775/viral-videos-infect-the-mainstream.jhtml
  8. http://www.screwattack.com/
  9. https://web.archive.org/web/20120511142942/http://voices.yahoo.com/nostalgia-critic-vs-angry-video-game-nerd-2674476.html?cat=15
  10. Disneycember - Snow White and the Seven Dwarfs, minuto 1:40
  11. Scheda del film su IMDB
  12. http://www.justpushstart.com/2014/09/angry-video-game-nerd-movie-now-available-demand/
  13. http://nukethefridge.com/2014/07/23/first-look-angry-video-game-nerd-movie-review/
  14. Top 10 Popular Films I Don't Love
  15. http://www.indiewire.com/article/ghostbusters-reboot-2016-youtube-critic-cinemassacre-dumb-reasons-20160518
  16. Ghostbusters 2016. No Review. I refuse.
  17. https://www.theatlantic.com/entertainment/archive/2016/05/the-sexist-outcry-against-the-ghostbusters-remake-gets-louder/483270/
  18. https://heatst.com/entertainment/angry-video-game-nerd-james-rolfe-will-be-right-about-ghostbusters-being-terrible/
  19. https://www.bostonglobe.com/arts/2016/05/19/who-you-gonna-call-anyone-but-ghostbusters-fans/pYDa39Q7mB9TfoaUGDWpFM/story.html
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.