FANDOM


Vetrina
Questa è una voce in vetrina, identificata come una delle migliori voci prodotte dalla comunità.
Naturalmente sono ben accetti suggerimenti e modifiche che migliorino ulteriormente il lavoro svolto.


Markiplier La voce PewDiePie possiede citazioni non attendibili o senza fonte. Se vuoi aiutaci ad espanderla, ogni consiglio è accettato nei commenti.


Felix Arvid Ulf Kjellberg (Göteborg, 24 ottobre 1989), conosciuto come PewDiePie, è uno youtuber svedese.

In origine PewDiePie registrò un account su YouTube con il nome Pewdie[1][2]; "pew", spiega il videogiocatore, è il suono onomatopeico dei laser, mentre "die" significa morire.[3] Dopo aver dimenticato la password di questo account, Felix fu costretto a registrare "PewDiePie" in data 29 aprile 2010[4], e il suffisso 'Pie' perché ha affermato di amare la torta, risultando in PewDiePie.

Il 15 agosto 2013 il canale di PewDiePie è diventato il canale YouTube con più iscritti e ha mantenuto questo titolo fino al 14 aprile 2019, data in cui è stato superato da T-Series (ad eccezione di brevi momenti in cui T-Series era già stato in testa).[5]

Il 19 luglio 2014, PewDiePie ha superato il canale VEVO di Rihanna, diventando così il canale con più visualizzazioni di tutti i tempi. Nell'aprile del 2015, il canale ha raggiunto oltre 36 milioni di iscritti. Ad aprile 2019, il canale di PewDiePie conta più di 21 miliardi di visualizzazioni.

Biografia

Felix Arvid Ulf Kjellberg è nato nel 1989 a Göteborg, in Svezia. Sua madre Johanna, una ex CIO della Kappahl, è stato nominata 2010 CIO dell'Anno in Svezia. Suo padre, Ulf, è un amministratore delegato di una società. Nel 2008 si è laureato presso Göteborgs Hogre Samskola. Ha successivamente provato a perseguire una laurea in Economia Industriale e Technology Management presso l'Università di tecnologia Chalmers University of Technology, un'università tecnica di Göteborg, che poi lasciò nel 2011 per concentrarsi sulla sua carriera su YouTube.

Vita privata

Originario della Svezia, PewDiePie si è trasferito in Italia all'età di 21 anni, per andare a vivere con la sua fidanzata Marzia Bisognin, anch'ella utente di YouTube iscrittasi con il soprannome CutiePieMarzia. Il 27 aprile 2018 comunicano il fidanzamento tramite i social. Dopo un periodo di convivenza sia in Italia sia in Svezia, la coppia si è stabilita a Brighton in Inghilterra.

Carriera su YouTube

Format del canale

La caratteristica principale dei video di PewDiePie è il suo commento e le reazioni ai vari giochi. Egli è conosciuto per portare sul canale videogiochi d'azione ed horror, in particolare Amnesia: The Dark Descent e le mods correlate. Nonostante giocare a videogames horror sia di norma per PewDiePie, nel 2014 ha cominciato a giocare più spesso a giochi che gli interessavano, a prescindere se fossero di genere horror o meno. A differenza di una visione procedurale del gioco (walkthrough), i suoi gameplay sono dedicati a momenti di gioco condiviso con i suoi "Bros". PewDiePie inoltre ha iniziato a pubblicare vlog settimanali a partire dal 2 settembre 2011. In genere esegue un Brofist, ovvero un pugno verso la telecamera, alla fine di ogni suo video.

Natura dei contenuti

Per quanto riguarda i suoi video, PewDiePie ha affermato: "Il mio scopo è intrattenere. Faccio del mio meglio nel tempo che ho a disposizione". La natura dei suoi contenuti è stata spesso descritta come sciocca, energica, detestabile e piena di parolacce, ma il più delle volte, nelle stesse occasioni, è stato anche concesso che i suoi video sono veramente genuini e senza filtri.

Mentre da una parte Sarah Begley del TIME ha dichiarato che le sue clip si contraddistinguono per la sua "narrazione carismatica"[6], dall'altra i suoi commenti sono stati descritti da Chris Reed del The Wall St. Cheat Sheet come "discorsi improvvisati, caratterizzati da battute scherzose, parolacce e sfoghi ad alta voce"[7], a cui si vanno ad aggiungere poi - come ha osservato un altro recensore - divertimento ribaldo, urla di spavento, voci buffe, commenti politicamente scorretti senza fine[8]>, che lo stesso Reed ha notato essere però proprio ciò che i fan trovano di più divertente.

Al di là di tutte queste caratteristiche, PewDiePie è stato anche lodato per essersi fatto coinvolgere talvolta dai gameplay al punto tale da causare momenti silenziosi ed emozionanti. Inoltre, ha affermato che molte persone lo conoscono perché si spaventa facilmente.

Controversie

  • Nel 2016 è salito alla cronaca per aver fatto un video usando il sito Fiverr inserendo messaggi antisemiti.
  • Nel 2017 sale di nuovo alla cronaca per aver urlato un insulto razzista nei confronti della comunità afroamericana mentre gioca a PlayerUnknown's Battleground.

La competizione con T-Series

Lo stesso argomento in dettaglio: PewDiePie vs T-Series

Una società musicale indiana nota come T-Series è il canale YouTube in più rapida crescita dalla fine del 2017. Il 29 agosto 2018, PewDiePie ha realizzato il suo primo video su T-Series.[9] In seguito ha realizzato un episodio della serie "PewNews" chiamato TSERIES EXPOSED?. PewDiePie legge un commento dal suo Reddit, il quale dice che dopo aver creato un account YouTube in India esso viene automaticamente iscritto a T-Series. PewDiePie ha poi chiesto ai suoi fan indiani di testare ciò. Ha inoltre menzionato il fatto che T-Series, che in quel momento aveva oltre 62 milioni di iscritti, riceveva poche visualizzazioni nei suoi video recenti.

Il 5 ottobre 2018, PewDiePie ha pubblicato una diss track contro T-Series, intitolata bitch lasagna (originariamente era semplicemente chiamata T-SERIES DISS TRACK). La canzone è stata realizzata con l'aiuto di Party In Backyard e girata/editata da Brad (fakemarzia).

Quando gli è stata chiesta una "opinione seria" sulla situazione, PewDiePie ha specificato che non gli interessa di T-Series, ma pensa che se YouTube cambia in modo da rendere tutto più "aziendale", dando più importanza le grandi corporation, allora qualcun altro prenderà il suo posto.[10]

Il 3 dicembre 2018, PewDiePie ha pubblicato un video in cui chiedeva ai suoi iscritti di supportare l'organizzazione non governativa indiana Child Rights and You, raccogliendo £173.682.[11][12]

Il 27 marzo 2019, T-Series ha superato PewDiePie. In seguito a ciò, PewDiePie ha annunciato su Twitter e su YouTube che il vincitore di questa competizione sarebbe stato il primo a raggiungere 100 milioni di iscritti.[13][14]

Il 31 marzo 2019, PewDiePie, in collaborazione con Roomie, Boyinaband e MrBeast, ha pubblicato una diss track intitolata Congratulations, in cui si congratula ironicamente con T-Series per essere diventato il canale con più iscritti.[15]

Libro e videogiochi

Nel dicembre 2014, PewDiePie ha annunciato che la casa di produzione videoludica canadese Outerminds stava sviluppando un videogioco con lui stesso come protagonista[16]. Il videogioco è stato poi distribuito con il titolo PewDiePie: The Legend of the Brofist su iOS e Android il 24 settembre 2015.

Il 20 ottobre 2015 la casa editrice britannica Penguin Group ha distribuito nelle librerie di oltre 15 paesi il libro di PewDiePie This Book Loves You.[17] Il libro è formato da una serie di aforismi, battute e perle di saggezza accompagnate da alcuni disegni prodotti dall'autore stesso.[18]

Il 29 settembre 2016 è stato pubblicato un altro videogioco per iOS e Android, sempre sviluppato da Outerminds, dal titolo PewDiePie's Tuber Simulator. Il giocatore impersona uno youtuber alle prime armi che seguendo i consigli di PewDiePie deve far crescere le sue competenze su YouTube e diventare il nuovo numero uno sul sito. Il gioco ha ottenuto il primo posto nell'App Store a pochi giorni dalla pubblicazione, e allo stesso momento i suoi server sono andati in crash per via dell'inaspettata popolarità.[19]

Galleria

Photo-1516696889

L'avatar di PewDiePie

Note

  1. https://www.youtube.com/user/Pewdie
  2. https://www.polygon.com/features/2013/9/6/4641320/pewdiepie-youtube-commentary
  3. https://www.youtube.com/watch?v=Kj-68mx4We4
  4. http://www.espn.com/espn/story/_/id/13013936/pewdiepie-how-became-king-youtube
  5. https://en.wikipedia.org/wiki/PewDiePie_vs_T-Series#Subscriber_passings
  6. http://time.com/3732203/the-30-most-influential-people-on-the-internet/
  7. https://www.cheatsheet.com/technology/why-pewdiepie-is-youtubes-most-popular-channel.html/
  8. https://finance.yahoo.com/news/pewdiepie-truly-why-96476190194.html
  9. THIS CHANNEL WILL OVERTAKE PEWDIEPIE! LWIAY #0046
  10. https://www.independent.co.uk/life-style/gadgets-and-tech/news/pewdiepie-t-series-most-popular-youtube-channel-subscribers-a8599821.html
  11. https://www.theverge.com/2018/12/3/18124332/pewdiepie-fans-charity-donation-t-series-battle
  12. https://www.hindustantimes.com/tech/pewdiepie-vs-t-series-youtuber-urges-fans-not-to-post-offensive-comments-about-india/story-NGke1oP9SqZNFwMXdyHQxK.html
  13. https://twitter.com/pewdiepie/status/1108755297047375873
  14. https://www.youtube.com/watch?v=v-sJ106h1dU
  15. https://eu.usatoday.com/story/tech/2019/04/02/pewdiepie-back-top-biggest-youtube-channel-over-t-series/3339914002/
  16. https://www.youtube.com/watch?v=NDmEcNjYW90
  17. https://www.hollywoodreporter.com/news/pewdiepie-tv-show-works-youtube-823211
  18. https://www.latimes.com/books/jacketcopy/la-et-jc-can-youtube-stars-save-publishing-20150611-story.html
  19. https://variety.com/2016/digital/games/pewdiepie-tuber-simulator-crashes-servers-1201874828/