FANDOM


Vetrina
Questa è una voce in vetrina, identificata come una delle migliori voci prodotte dalla comunità.
Naturalmente sono ben accetti suggerimenti e modifiche che migliorino ulteriormente il lavoro svolto.


« Per chi non avesse visto Titanic, la storia è più o meno questa: c'è una nave inaffondabile, c'è una storia d'amore, fanno sesso in auto, ommioddio un iceberg, sento freddo, fine. »

RECENSIONE FILM - Titanic 2 è un video di Yotobi, caricato nel 2012, durante il cosiddetto "periodo giallo" delle recensioni.

Il video è la recensione del film prodotto dalla Asylum Titanic 2, una sorta di seguito apocrifo del ben più noto Titanic di James Cameron, del quale potrebbe essere considerato un mockbuster.

Descrizione[1]

Introduzione

Il video comincia con un'introduzione in cui Yotobi si trova in un punto dell'Oceano Atlantico vicino al Polo Nord (ricreato in green screen) con lo scopo di incontrare un iceberg parlante (doppiato da Pio3D con il suo tipico accento romanesco), che, in occasione del centenario dell'affondamento del Titanic, lo implora di recensire il film Titanic 2, in modo da spiegare alla gente che gli iceberg non hanno nessuna colpa per i disastri marini. Dapprima restio ad accettare una volta appreso che il film è prodotto dalla famigerata Asylum, alla fine Yotobi acconsente a recensire il film. Si passa dunque al solito studio dalle pareti gialle, dove Karim introduce il film riassumendo anche velocemente la trama del primo Titanic, dimostrandosi perplesso di come abbiano potuto realizzare il seguito di un film che parla di una nave affondata. Dopodiché, Yotobi inizia a parlare della trama del film, ma dopo aver raccontato la prima scena, in cui un personaggio decide di praticare surf nel bel mezzo dell'Oceano Atlantico morendo affogato per colpa di un'onda anomala causata da un pezzo di iceberg, si pente già di aver accettato.

La trama

« Cos'è, un videogioco degli anni '90?! No, non lo è, perché avevano una grafica migliore di questa roba qui! »
Iceberg

Pio3D nei panni dell'iceberg

Dopo la sigla, un rassegnato Yotobi procede con la recensione, introducendo il protagonista del film, un miliardario che paragona a un tronista di Uomini e Donne, e analizzando la scena di presentazione della nave, in cui il numero di comparse è palesemente troppo esiguo per essere credibile, oltre a cambiare da un'inquadratura all'altra. Si passa poi alla scena della partenza della nave e ad un'altra con due scienziati che svolgono ricerche al Polo Nord, realizzate entrambe con degli effetti speciali estremamente scadenti. Ancora peggio la scena successiva, in cui un ghiacciaio si spezza causando un'onda esageratamente alta e uccidendo uno dei ricercatori con un effetto speciale che veste la scena di ridicolo. L'onda investe la nave, che sta dunque per affondare, ma, nonostante tutto, l'elicottero del protagonista è ancora perfettamente intatto a bordo della nave. Mentre i sopravvissuti riescono a fuggire con le scialuppe, il protagonista e la sua ex ragazza decidono di restare sulla nave per salvare una seconda ragazza, rimasta bloccata in infermeria, stranamente collocata in fondo alla nave, dopo un corridoio di tubature. Qui, rivengono la ragazza per terra ferita al collo e coperta di sangue, per cui, nonostante la ex del protagonista sia un'infermiera e si trovi in un'infermeria, decide di medicare la ferita usando dello scotch e una carta di credito, il che spinge Yotobi ad una gag sul programma televisivo Art Attack. Dopodiché, a seguito di un'esplosione all'interno della nave, i due protagonisti decidono irresponsabilmente di portare la ragazza in un ascensore, esponendola così a un pericolo maggiore. A seguire, Yotobi commenta una delle scene più ridicole del film: arriva una seconda onda, talmente esageratamente alta da investire addirittura un aereo in volo, mentre, nella scena successiva, la ragazza ferita muore in modo completamente casuale, rendendo tutto quanto fatto dai due protagonisti per salvarla praticamente inutile. Dopodiché, i due continuano a camminare cercando di mettersi in salvo, imbattendosi in un altro sopravvissuto: tentano pertanto di salvarlo, ma anche lui muore.

Il finale

« Ma grazie a una sceneggiatura di merda, loro sopravvivono. »


Yotobi commenta una delle scene finali, in cui i protagonisti, con una forzatura di sceneggiatura, riescono a salvarsi da un'onda anomala semplicemente nascondendosi in uno degli armadietti presenti a bordo della nave, e la paragona alla scena del film Indiana Jones e il Regno del teschio di Cristallo in cui il protagonista sopravvive alla bomba atomica nascondendosi in un frigorifero. La ragazza riesce a fuggire con una muta da sub, ma il ragazzo non ce la fa, ed il film finisce con due elicotteri all'orizzonte, arrivati presumibilmente a salvare la protagonista.

Yotobi Titanic 2 2

Conclusione

Yotobi commenta il film in generale, giudicandolo molto più brutto di quanto avrebbe pensato, ma tutto sommato divertente da guardare. Constata inoltre come l'iceberg all'inizio del video avesse ragione, in quanto stavolta la tragedia non è causata da nessuno dei suoi "simili". Karim torna dunque alla location nordica dell'introduzione, per comunicare all'iceberg di aver compiuto il suo dovere. Il video si conclude con una gag in cui l'iceberg doppiato da Pio3D fa affondare inavvertitamente la barca di Yotobi, che non può più tornare a casa.

Accoglienza

Con oltre 2 milioni di visualizzazioni, è una delle recensioni di Yotobi più visualizzate in assoluto, terza dopo quelle di AlbaKiara e Sharknado.

Note

  1. https://www.youtube.com/watch?v=R3_UF6Dw8CM
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.